lepnime Felpa con Cappuccio Non Preoccuparti Come Essere Felici, Grandi Citazioni, Famosi detti positivi Rosso Bianco

B078W5CLRF

lepni.me Felpa con Cappuccio Non Preoccuparti! Come Essere Felici, Grandi Citazioni, Famosi detti positivi Rosso Bianco

lepni.me Felpa con Cappuccio Non Preoccuparti! Come Essere Felici, Grandi Citazioni, Famosi detti positivi Rosso Bianco
  • Unicità - questa T-shirt realizzata a mano è unica nel suo genere e farà sicuramente passare il messaggio e vi farà divertire tutto l'anno. Distinguetevi dalla folla con il nostro design unico prodotto da Lepni.Me Graphics Studio le camicie che permettono di vestirvi con creatività!
  • Qualità - taglie europee - Prendete le misure attentamente prima di effettuare gli acquisti scegliendo se necessario una taglia di più per un comfort extra! Felpa con cappuccio Unisex 80% cotone morbido e 20% poliestere di alta qualità.
  • 80% Cotone 20% Poliestere
  • Le nostre T-Shirt divertenti e insolite non sono prodotte in serie sono tutte realizzate individualmente e professionalmente a mano presso Lepni-Me Studio in Europa. Vengono poi accuratamente confezionate e inviate direttamente a casa vostra. È possibile controllare la data di consegna prevista sul vostro ordine dopo l'effettuazione dell'ordine e contattateci se avete bisogno di assistenza noi siamo qui per aiutarvi.
  • Lavare dentro e fuori con acqua fredda e colori simili. Stirare dentro e fuori a bassa temperatura.
  • Date un'occhiata alle nostre altre proposte per questo design disponibili in taglie da Donna Uomo e Bambino a maniche lunghe o corte e anche come felpa unisex con cappuccio o più semplicemente contattateci se avete bisogno di ulteriore assistenza.
lepni.me Felpa con Cappuccio Non Preoccuparti! Come Essere Felici, Grandi Citazioni, Famosi detti positivi Rosso Bianco

GRAMMATICA

In questa sezione di Urban Backwoods I Love Zombies TShirt – Taglie S – 5XL Nero
viene offerta una guida pratica alla grammatica e all'uso corretto della lingua italiana. Ovviamente, non si ha la pretesa di essere esaustivi, ma si ha soltanto il desiderio di offrire un ausilio sintetico a chi desidera scrivere e parlare nel modo più appropriato.

Nelle principali sezioni sono presenti dei pulsanti azzurri e rossi: cliccando sui tasti azzurri, si potranno leggere gli approfondimenti relativi ad argomenti specifici, mentre facendo click sui pulsanti rossi situati in fondo alle pagine si potrà accedere a dei test in linea con cui verificare il livello di conoscenza e apprendimento dei temi trattati.

Nella guida sono stati inseriti anche numerosi esercizi di grammatica, riguardanti l'uso della punteggiatura e i fondamenti che regolano la lingua italiana. Le nozioni esposte sono tratte dai testi dei maggiori grammatici e linguisti; in alcuni casi, le stesse regole potranno sorprendere o essere ritenute obsolete, ma si è ritenuto opportuno non tralasciare quanto affermato dagli studiosi più rigorosi (definiti puristi), lasciando al lettore la valutazione della loro attualità e la scelta di applicarle o ignorarle.

Nessuna frase di questa guida grammaticale è frutto di opinioni o di congetture del suo curatore e tutte le affermazioni pubblicate trovano riscontro nella sottostante bibliografia, poiché ogni lingua si basa su un insieme organico di norme condivise che vanno affrontate come una scienza, evitando l'improvvisazione e le interpretazioni superficiali.


Questo, l'elenco delle principali fonti consultate, di cui si consiglia la lettura.

  • Fernando Palazzi : Grammatica italiana moderna - Casa editrice Giuseppe Principato
  • Angelo Marchese e Attilio Sartori : Il segno il senso - Principato Editore, 1971
  • Francesco Flora : Grammatica italiana - Universale Cappelli Editore, 1971
  • Giuseppe Pittano : Così si dice e si scrive, dizionario grammaticale - Zanichelli editore, 1993
  • Moritz Regula e Josip Jernej : Grammatica italiana descrittiva - Francke Verlag, Berna 1965
  • Vincenzo Ceppellini : Dizionario Grammaticale - Giuseppe Sormani editore, 1959
  • Giuseppe Panzini : Grammatica italiana - Sellerio editore, 1982
  • Leo Pestelli : Parlare italiano - Longanesi editore, 1958
  • Cesare Marchi : Impariamo l'italiano - Rizzoli editore, 1984
  • Giulio Lepschy : La linguistica strutturale - Einaudi editore, 1966
  • Bice Mortara Garavelli : Prontuario di punteggiatura - Laterza editore, 2007
  • Luca Serianni : Prima lezione di grammatica - Laterza editore, 2006
Indice analitico : clicca qui
Usiamo cookie esterni. Informati. Accetto.